Giardini delle Fiabe

Anche i giardini a Natale si possono trasformare!

E’ il caso dei Giardini Salvi a Vicenza che, nei prossimi giorni

5, 8, 11 e 12 Dicembre dalle 10 alle 19, si trasformerano in un meraviglioso Giardino delle Fiabe con oltre 300 personaggi, in carne ed ossa, delle fiabe più note ache ccoglieranno i piccoli ospiti in un’atmosfera incantata.

E non è tutto! Il divertimento che sarà garantito ha anche ad uno scopo benefico visto che il ricavato andrà devoluto alla “Città della Speranza” e ad una scuola cittadina danneggiata dall’alluvione.

Volete incontrare Asterix e Obelix, Winnie the Pooh, Heidi, Cenerentola e il principe azzurro, Hänsel e Gretel e i tre porcellini, Pinocchio, il Gatto e la Volpe, il Grillo parlante, Mangiafuoco, la Fata turchina, il domatore e i monelli, Geppetto e la balena, e naturalmente Biancaneve con i sette nani.

Vi raccomando, cercate OTTOCENTOLO e chiedete di lui!

 

Fiaba di Caterina – La penna parlante

Caterina di 11 anni, ha voluto condividere con noi una fiaba scritta di suo pugno a scuola.
Facciamo i complimenti a Caterina per la sua fantasia e speriamo anche noi di incontrare, un giorno, questa penna parlante amica speciale!

Quella mattina c’era il compito in classe di italiano, io stavo scrivendo quando ad un certo punto la penna cominciò a disegnare tutto a caso e non obbediva più ai miei comandi.
Io mi spaventai.

Poco dopo la penna cominciò ad arretrare e poi, con un rumore simile a quello di uno sputo, sparse inchiostro dappertutto.
Dopo qualche minuto che la osservavo, vidi puntare due occhi grandi ed azzurri, la bocca rossa e sottile, due braccia lunghe che terminavano con quatto dita magre.

Era tutta blu, ricoperta da pois gialli, con un neo sotto l’occhio sinistro; aveva delle ciglia lunghe e gialle e le sopracciglia sottili e precise che sembravano dipinte.

Mi disse: “Scusami! Ho starnutito; ti ho sporcato il foglio?”
Glielo feci vedere, sembrava che avesse preso la varicella blu.

A quel punto agitò il braccio tre volte e pronunciò questa filastrocca:

“Stanuto scappato,

che tutto hai sporcato,

varicella a tempo breve,

fai tornare tutto bianco come la neve!”

E come per magia il foglio ritornò bianco!
stupita, ma allo stesso tempo arrabbiata, perché mi toccava riscrivere tutto.
La penna mi spiegò che era magica, di livello 007XYA82,… Io non capii niente, ma lasciai perdere.
Allora la penna mi scrisse tutto quello che avrei dovuto, e voluto scrivere io…

Un’amica speciale, da conservare e scrivere racconti speciali!

Kali fa la differenza

kalimera kalispera kalinihta

good morning, good afternoon, good evening

buongiorno,buon pomeriggio, buonasera

 

Impara a salutare e ti accorgerai quanto cambia la giornata.
Se poi insieme al saluto riesci ad aggiungerci un sorriso, davvero quel saluto sarà più ricco.

Perchè un sorriso e un saluto vero, portano agli altri un piccolo dono
che poco costa a chi lo regala ma conta tanto per chi lo riceve.

 

kalimera kalispera kalinihta

good morning, good afternoon, good evenign

buongiorno,buon pomeriggio, buonasera

 

 

 

 

Ali e radici

Qual è il regalo più grande per i nostri bambini e per la loro crescita?

Due cose possono regalare i genitori ai figli:
le radici e le ali.

(Proverbio canadese)

Ogni bambino è una persona con specifiche attitudini che sono sue soltanto e che crescendo può imparare a sviluppare.
Ogni genitore fa del suo meglio per educare il proprio bambino regalandogli la possibilità di diventare se stesso, rimanendo tale anche nel domani.

 

Regala radici
Regala ali

null’altro

e il tuo bambino avrà le radici in cielo!

Commento di Anastasia – 10 anni

Anastasia, 10 anni, vuole lasciare un commento alla enunciazione Obiettivi
“800 Fiabe” :

Anastasia scrive così:

“A me non importano i video games. Quello che importa veramente e’ la famiglia.

E se non hai la famiglia, sono gli amici. E se non hai gli amici, devi avere la fede
di trovarne prima o poi uno. E’ il gioco piu’ bello che un bambino possa avere!”

Se avete messaggi o pensieri che volete condividere e diffondere, abbiamo creato una pagina specifica dove saranno inseriti.

La pagina si chiama COMMENTI DEI BAMBINI  ed è disponibile a questo link:
Spazio per i Vostri Messaggi su 800fiabe.it


Beatrice ha un messaggio per gli adulti

Beatrice di 8 anni ci ha scritto perchè vuole mandare, attraverso 800fiabe.it, un messaggio a tutti gli adulti.

Noi accogliamo la sua richiesta molto particolare e Vi invitiamo a leggere e divulgarlo.

Beatrice scrive così:

“Ciao, io sono Beatrice e sono una bambina molto fortunata e voglio dedicare questa frase a i BAMBINI non fortunati come me .
Tutti BAMBINI hanno diritto di avere una famiglia, di giocare, di andare a scuola, imparare cose nuove e di DIVERTIRSI. ”

Se avete messaggi o pensieri che volete condividere e diffondere, abbiamo creato una pagina specifica dove saranno inseriti.

La pagina si chiama COMMENTI DEI BAMBINI ed è disponibile a questo link:
Spazio per i Vostri Messaggi su 800fiabe.it


Ringraziare il giorno

Nel giorno del ringraziamento, molto sentito dagli americani, invito tutti, piccoli e grandi, ad una riflessione.

Pensate ad una cosa per cui potete dire GRAZIE.

…una ragione per ringraziare il cielo ce l’abbiamo tutti.

NOTA: WIKIPEDIA link
Giorno del ringraziamento WIKIPEDIA


Follia americana da Toy R Us

E’ un tema molto dibattuto la bambola che dice parolacce.

E’ il regalo più in voga negli Stati Uniti, indirizzato ai bambini dai due anni in su, in vendita solo nei negozi ‘Toy ‘R’ Us’ .

Si tratta di un gruppo di tre bambole simili al nostro buon vecchio “Ciccio Bello” che invece di piangere, fare la pupù o dire “mamma”, emettono un suono che dice “You Crazy Bitch” che in slang significa più o meno “Brutta stronza”.

Un nuovo modo per essere trendy ma non molto apprezzato, sembra, dai genitori americani che ne hanno richiesto il ritiro  ma senza risultato, visto che il colosso americano dei giocattoli non intende prendere in considerazione queste lamentele.

‘Toy ‘R’ Us’ si giustifica dicendo che la bambola esprime suoni infantili e non improperi …

Che questa bambola sbarchi nel continente?
Staremo a vedere…

Al link seguente, il video relativo alla notizia relativa a queste bambole che si chiamano ‘You&Me Interactive Play&Giggle Triplet Dolls’:
PIX Morning News – Cursing Doll? (11-21-11)


DOSSIER 2011 “Violazioni dei diritti dei bambini”, Telefono Azzurro

Ci sono documenti che non è affatto bello consultare perchè parlano della nostra bruttezza, della parte più negativa della nostra società.

Eppure sono documenti che ci consentono di prendere atto delle situazioni da riparare, di capire dove serve il nostro aiuto e il nostro impegno.

Questo dossier ne è un esempio e riporta un resoconto sulle violazioni dei diritti dei bambini e degli adolescenti sul territorio nazionale nel 2011:

Consulta il Dossier 2011 “Le violazioni dei diritti dei bambini e degli adolescenti nel mondo

-a cura del Centro Studi di Telefono Azzurro-

Paperino equilibrista

Lui cammina su quel filo

e l’equilibrio cerca piano

con lentezza elegante

muove avanti trionfante.

 

Non ha paura dell’altezza

perchè per lui è una bellezza

stare in aria a passeggiare

e l’eleganza sua sfoggiare.

 

Ammira questo equilibrista

che nel suo campo è un vero artista

e continua sempre ad imparare

quell’equilibrio che è fondamentale

per vivere bene questa tua vita

che nelle mani ti è stata servita.