Colorare un DRAGONE

Colorare è una delle attività che piacciono moltissimo ai bambini.
Inoltre permette loro di imparare a gestire il gesto, anche se è rinchiuso da delle forme definite.
Si parte sempre da una forma per colorare e dunque questo PDF che rappresenta un DRAGONE, può tornare utile come gioco.

Ricordiamoci però che esiste anche un modo diverso per “disegnare”, che è quello legato all’espressione pura senza l’uso di figure contornate che devono essere colorare riempendo degli spazi definiti.

Il dragone è qualcosa di nuovo e bello per lui, ma dopo aver fatto questo esercizio, perchè non gli chiedete di disegnare IL SUO DRAGONE? …quello che risiede nella sua fantasia, che nasce da un foglio bianco e prende forma attraverso il suo gesto… colore, forma e spazio libero.

Forse, potrete ammirare che il SUO DRAGONE è ancora più bello di questo!

Ecco il [Link al PDF] DRAGONE DA COLORARE

Pesce d’Aprile da colorare

Il 1° d’Aprile è il giorno degli scherzetti, riconosciuto in tutto il mondo e da tutte le persone grandi e piccole.
La tradizione del pesce d’Aprile è lontana e lo scherzo più diffuso è quello di attaccare dietro la schiena un bel pesciolone.

Allora, quale migliore idea se non quella di COLORARE di proprio pugno quel pesce?
Per questo abbiamo cercato in rete per voi e abbiamo trovato questa bellissima idea
(Fonte: cosepercrescere.it)

Scaricatelo da qui e usate tutti i colori che sono indicati, oppure, fate come credete e personalizzatelo secondo i vostri gusti: in fondo la libertà di esprimersi è la cosa più bella del mondo, non credete?
BUON PESCE D’APRILE A TUTTI e… attenzione alle spalle!

Ecco il [Link al PDF] Pesce d’Aprile da colorare

Disegno dalla favola “Una bella giornata di Settembre”

Nina ha sfogato tutta la sua fantasia regalandoci un disegno bellissimo dalla favola che Nonno Franco ha scritto appositamente per 800fiabe.it!

La favola è quella di qualche giorno fa che si intitolava “Una bella giornata di Settembre” e parlava di pigiatura dell’uva.
La ricordate?

Ecco il link per rileggerla

Ecco il link per visualizzare il disegno:
DISEGNO DI NINA

800fiabe.it collabora ad un Laboratorio per bambini: danzACQUA

Siamo molto felici di comunicare che 800fiabe.it in collaborazione con l’Associazione Arcobaleno di Montebello Vicentino, collaborerà ad un progetto che si chiama danzACQUA.

danzACQUA

Claudia Beggiato, la fondatrice di 800fiabe.it, e Federica Bonora, insegnante di Danza, hanno proposto questo “Laboratorio per bambini per conoscere l’Acqua e se stessi, attraverso Musica e Movimento” destinatato ai bambini di età compresa tra i 5 e gli 11 anni.

In questo Laboratorio Sperimentale si combineranno diverse discipline quali la danza e il movimento, la musica ei  suoni, le immagini ed il disegno, le fiabe, l’osservazione, il respiro, per vivere insieme ai bambini un’esperienza completa per sperimentare attraverso la danza ed il movimento l’osservazione di se stesso e di quello che prova.
Un momento di CONdivisione che permetterà loro di elaborare una propria sensazione e trasmetterla agli altri compagni.

La cosa mervigliosa è che il percorso sarà coronato, alla fine, da una Rappresentazione finale del Laboratorio che combinerà le loro esperienze e le racconterà utilizzando tutti i mezzi utilizzati, la danza, il disegno, il suono, il racconto.

SCARICA IL VOLANTINO DEL CORSO  –  DanzAqua Laboratorio per bambini-PDF

Contatta  direttamente l'Associazione Arcobaleno per avere maggiori informazioni.

Disegno di Nina: Il Gufo pensatore

Ricordate la favola di qualche giorno fa che si intitolava “Il laghetto delle cornacchie”?

Nina, la nipotina di Nonno Franco, ha fatto un meraviglioso disegno per noi.

Nel disegno di Nina il Gufo Strabicotto ad occhi chiusi, ma lui non sta dormendo: pensa al Laghetto delle Rane prima di dare il suo parere.

Leggi la favola qui!

 

 

Paint4kids, gioco per bambini su Tablet e Desktop

Paint4kids è un gioco per bambini scaricaribile per tablet e desktop, compatibile anche con il nuovo sistema Windows 8.

Si tratta di un gioco che consente ai bambini di colorare aree del disegno direttamente dal computer (usando il sistema touch se si usa il tablet).

Una volta terminato, il bambino avrà colorato tutte le parti scegliendo i colori che più gli piaceranno e ne uscirà un disegno tutto personale!

Esiste ache l’opzione “mano libera” con cui il bambino potrà creare un proprio disegno e colorarlo a suo piacimento.

Scaricalo qui Download paint4 kids

Download paint4 kids

Interpretare i #disegniDeiBambini

Impariamo a leggere i #disegniDeiBambini

 

Tutti i bambini disegnano e saper interpretare i loro segni nello spazio del foglio, vedere oltre quello che ci viene mostrato, può permetterci di capirli meglio.

Ho trovato questo articolo molto interessante che ci parla di quali sono gli aspetti da considerare e cosa è importante osservare nel disegno di un bambino.

Non si parla soltanto del risultato finale ovvero del disegno in sè ma anche di come occupa lo spazio nel foglio, di come tiene la matita in mano il bambino, da dove parte, qual è il tratto  e la pressione, le forme, la composizione e i materiali usati, le dimensioni e i punti di unione etc…

Si parla dello sviluppo legato alla rappresentazione della figura umana in etò diverse dai 3/4 anni, fino ai 6 e oltre.

Il disegno degli alberi, delle case, della famiglia, l’uso e la simbologia dei colori.

Leggetelo, sarà utile a tutte le #mamme e ai #papà.

Dallo scarabocchio che citando l’autrice “è l’origine della scrittura”, è un messaggio e va letto.

 

Interpretazione dei disegni dei bambini in eta PsicologiItalia.it

fonte:  Psicologi Milano next Dott.ssa Eva Lucchesi Tagliabue

 

         

Se volete dare un’occhiata alle #favole di 800fiabe viste dagli occhi dei bambini, ecco a voi il VIDEO

Le fiabe viste dagli occhi dei bambini – YouTube

Nina ha fatto un disegno della favola Bosco Animato

 
Nina, la nipotina di nonno Franco che ci ha regalato una bellissima favola qualche giorno fa dal titolo
Il bosco animato , ha fatto questo disegno tutto suo personale.
La Mucca dalle Corna D’oro porta sulla groppa un piccolissimo Meo Porcello che è sovrastato da Picchio Piripicchio: lei la vede così!
La chiesetta è appena intuibile.
Il nonno non ha voluto nè correggere, nè suggerire nulla: è un disegno tutto suo!
Brava nina, e GRAZIE DI CUORE!
Sei fortunata ad avere un Nonno cosi!