Ho incontrato PINOCCHIO tra le strade di Firenze

Viaggiando tra le strade di Firenze, mi sono imbattuta in un negozio magico.
Entri e assapori l’odore gentile e rassicurante del LEGNO, la fragranza che emana.
Ti immergi in un mondo fantastico pieno di colore e forme amiche.

Si tratta di BARTOLUCCI, una bottega dove troverai PINOCCHIO ad accoglierti sulla porta, e tante idee regalo o da collezione, in legno colorato.
Tutto è fatto di legno! Il negoziante mi ah rassicurata che vengono usati legni certificati e vernici conformi agli standard di qualità e questo è importante. Ogni pezzo, inoltre, è rigorosamente Made in Italy!

Il negozio di cui vi sto parlando si trova a Firenze ma cerca nel sito laquello più vicino a te.
Visitalo appena ne avrai l’occasione, ne varrà la pena.




BARTOLUCCI, la bottega del legno a Firenze

“La storia di Pinocchio”, dal bellissimo testo scritto e cantato dallo stesso Nino Manfredi

Geppetto dice così:  

Com’e’ triste l’uomo solo/
che si guarda nello specchio/
ogni giorno un po’ piu’ vecchio/
che non sa con chi parlare/
passa giorno dopo giorno/
senza avere senza dare/
Quando il sole va a dormire/
ed il cielo si fa scuro/
resta solo una candela/
ed un’ombra sopra il muro/
Per non essere piu’ solo/
mi son fatto un burattino/
per avere l’illusione/
d’esser padre di un bambino/
che mi tenga compagnia/
senza darmi grattacapi/
che non usi la bugia/
come pane quotidiano/
e che adesso che son vecchio/
possa darmi anche una mano./
Com’e’ stato lo sapete/
e’ la storia di Pinocchio/
naso lungo e capo tondo/
che va in giro per il mondo/
e pretende di pensare/
e su tutto ragionare./
Chi mi dice di ascoltarlo/
chi mi dice di punirlo/
ma non so che cosa fare/
non e’ facile educare/
lui non vuole andare a scuola/
lui non vuol lavorare/
debbo dirvi in confidenza/
che com’e’ non mi dispiace/
m’e’ riusciuto proprio bene/
piu’ lo vedo e piu’ mi piace.


 

 

Ascoltate la canzone a questo link: